JAR

Ed oggi facciamo ritorno da Jar!
…Restando in Rue de Castiglione, dopo lo straordinario incontro con Jovoy, non ho resistito all’assaggio della nuova fragranza della Maison Jar. L’affascinante “angolino” di Parigi nel quale mi rifugio sempre molto volentieri.
Di Jar infatti vi ho già raccontato in una delle mie scorse visite a Parigi.
Jar è l’acronimo di Joel Arthur Rosental, uno dei più famosi gioiellieri del mondo che da diversi anni ci inebria con i suoi profumi. Per Joel “il Profumo è un’Emozione” ed io ….ne convengo!

Jar oltre ad essere un marchio di alto prestigio, rappresenta un simbolo, l’emblema della profumeria Artistica. Pochissime e particolari fragranze – Extrait de Parfum in unici formati da 30 ml – presentate con l’estremo dell’eleganza e della raffinatezza in un esclusivo ambiente nel quale si rispecchia tutto il buongusto della maison stessa.
Nel mondo solo due i luoghi in cui poter assaporare queste seducenti creazioni: Parigi e New York. No marketing, no web site, no strategie di vendita. Semplicemente un affascinante Steward, in abito color ametista, indaco, lilla, lavanda… in perfetta cromia con l’ambiente, ci racconta le fragranze… e chi ha avuto l’onore di esserci stato: appassionato, curioso, blogger, giornalista, star, chiunque esso sia, sicuramente trasmetterà ad altri la propria indimenticabile esperienza. La formula magica di questo meraviglioso incantesimo è proprio questa!

7 le esaltanti profumazioni proposte, straordinari ed indescrivibili gli accordi. Niente note di testa, di cuore e di fondo, solo “magici intrecci armoniosi” ….come spesso io amo definire i profumi. Ma quelli buoni, quelli che non riesco a descrivere.

Ora vi lascio alle immagini.
Un consiglio? Andateci.

À bientôt MesAmis!

 Pics by Paul&me

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Lascia una risposta